Visitare un’acetaia è un’esperienza immancabile durante una visita a Modena. L’aceto balsamico è una delle eccellenze gastronomiche italiane: scoprirne la storia e i metodi di produzione tradizionali permette di apprezzarne appieno la qualità. Ecco qualche consiglio su come organizzare una visita in un’acetaia storica di Modena.

Acetaia Giuseppe Giusti a Modena

Acetaia Giusti a Modena

Quando ho deciso di visitare un’acetaia a Modena non sapevo da dove iniziare, non avendone mai visitata una prima. Navigando online per capire come funziona sono arrivata nel sito di Acetaia Giusti che illustrava nel dettaglio cosa comprende un tour guidato. Dal momento che volevo fare la visita il giorno di Pasquetta, ho preferito telefonare per verificare subito che ci fossero ancora posti. La signora che mi ha risposto è stata gentilissima e mi ha fissato i posti per l’orario che mi era più comodo. 

Costi e durata della visita in acetaia

Parto col dire che la visita è totalmente gratuita, cosa che mi ha piacevolmente sorpresa! E’ necessario prenotate compilando il form nel sito o telefonando al museo dell’Acetaia.

Il tour guidato in Acetaia Giusti dura circa un’ora e comprende la visita del museo, piccolo ma molto curato, delle cantine e del solaio dove vengono tenute le botti per invecchiamento del balsamico, e si conclude con una degustazione.

Al termine della visita chi vuole può acquistare l’aceto nella boutique accanto al museo. L’acquisto è totalmente libero ma vi garantisco che dopo aver assaggiato la qualità dell’aceto balsamico che producono sarà difficile andare via a mani vuote!

Naturalmente è anche possibile accedere al negozio per acquistare l’aceto senza fare la visita guidata, e quindi senza prenotazione. 

Visita di un'acetaia a Modena

Il tour guidato in acetaia

Sono rimasta molto soddisfatta dalla qualità del tour proposta. La nostra guida ci ha illustrato le fasi della produzione del balsamico, la distinzione tra DOP e IGP e la storia della famiglia Giusti. Un tour davvero utile che consiglio a tutti per scoprire da vicino una delle eccellenze italiane nel mondo.

Acetaia Giusti: balsamico dal 1605

Con mia grande sorpresa durante la visita ho appreso che quella dei Giusti è la più antica casa produttrice di aceto balsamico di Modena. Fondata nel 1605, l’azienda è oggi guidata dalla 17sima generazione della famiglia. 

Una storia lunga quattro secoli e segnata da numerosi premi e riconoscimenti, come quelli esposti nel museo e ottenuti alle Grandi Esposizioni di fine ‘800 in Europa, da Parigi ad Anversa. I Giusti furono infatti i primi a intuire le potenzialità dell’aceto balsamico e iniziarono a farlo conoscere all’estero proprio in occasione di queste grandi manifestazioni. La qualità dell’aceto Giusti fu colta anche dai Savoia, che ne fecero loro fornitori ufficiale. Per questo motivo ancora oggi nell’etichetta storica del Balsamico Giusti è visibile lo stemma della Real Casa di Savoia. 

Aceto di Modena: la perfezione dipende da tre condizioni

La qualità dell’aceto balsamico di Modena dipende da tre condizioni:

  • la scelta delle uve
  • la qualità del legno
  • il tempo

Giuseppe Giusti fu tra i primi a mettere per iscritto le regole di produzione dell’aceto balsamico, indicando proprio nella sapiente combinazione di questi tre elementi la ricetta per un aceto balsamico perfetto.

L’invecchiamento dell’aceto balsamico

I solai di Acetaia Giusti

L’invecchiamento in botti è la fase più importante del processo di produzione dell’aceto balsamico. Più antica è la botte, più il legno rilascerà gli aromi dei balsamici che ha custodito negli anni, aumentando la qualità del prodotto finale. Acetaia Giusti ha una vasta collezione di botti storiche, datate tra il 1700 e 1800, tutt’ora utilizzate e visibili durante la visita dei solai, dove vengono prodotte le qualità di balsamico più pregiate. 

Informazioni pratiche per la visita in acetaia

La sede produttiva, il museo e la boutique si trovano in campagna circondati dal verde ma distano pochi minuti in auto dal centro di Modena.

Ecco l’indirizzo:

Acetaia Giusti, Strada Quattro Ville 52 Modena

Vi consiglio vivamente la visita giudata dell’acetaia per capire meglio la storia e la qualità del prodotto. Sarà anche più facile poi capire quale qualità di aceto preferite e risponde più ai vostri gusti e usi. Se non avete tempo di fermarvi in acetaia non disperate, potete ugualmente acquistare l’aceto Giusti nella loro boutique in Piazza Grande a Modena

Ti potrebbe piacere anche:

Iscriviti alla newsletter
e ricevi subito la guida gratuita di
Lanzarote
Iscriviti alla newsletter
e ricevi subito la guida gratuita di
Lanzarote

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto" di seguito, si acconsente a questo. Per informazioni su come disabilitare i cookie, leggere l' Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi